Il Biotopo Inghiaie

Il Biotopo Inghiaie si trova vicino alla frazione di Santa Giuliana appena due chilometri daLevico Terme e si presenta come un mosaico di ambienti diversi dalla forma allungata.

L’ingresso al sentiero di visita del biotopo è collocato all’altezza del ponte sul Rio Vena e quindi facilmente raggiungibile dalla ciclabile della Valsugana.

Il percorso ad anello, si snoda lungo il territorio occupato dal biotopo per 4 km. L’intero percorso può essere portato a termine in due – tre ore, con passo tranquillo. Il tracciato non comporta alcuna difficoltà tecnica. Lungo il percorso sono indicati 14 punti di particolare interesse, in corrispondenza dei quali è collocata una tabella con una breve frase illustrativa.

L'area naturalistica è caratterizzata da una vegetazione tipica delle zone umide, come ad esempio dagli estesi canneti composti dalla cannuccia d'acqua. Inoltre, lungo i corsi d'acqua della riserva, crescono boschetti ripariali di ontano e salice.

Il Biotopo Inghiaie ospita un gran numero di specie faunistiche, alcune delle quali piuttosto rare. Lo stato di naturalità dei suoi corsi d’acqua  fa sì che in esso vivano pesci come lo scazzone e la lampreda padana, specie di rilevante interesse ecologico e naturalistico.

La riserva, inoltre, è un’importante sito per molti uccelli acquatici: qui si riproducono e si possono quindi ammirare il martin pescatore, il germano reale e la gallinella d’acqua.

 

Canneto di Levico


Il biotopo Canneto di Levico è' un'ansa del Lago di Levico, lungo le rive meridionali, con un lamineto in acqua, canneti, prati umidi e un lembo di bosco paludoso di ontano nero, di grande interesse per la sua rarità in tutto il Trentino.

Il Biotopo costituisce una vera e propria oasi per gli animali selvatici, che qui sono presenti con un gran numero di specie. Particolarmente interessante è la fauna tipica del canneto e del retroterra palustre, in quanto comprende elementi divenuti rari in Trentino a causa della progressiva distruzione degli ambienti umidi. Tra questi si possono citare ad esempio la rana verde e le bisce d’acqua. Nel fitto del canneto nidificano vari uccelli acquatici, tra cui lo svasso maggiore, il germano reale, la folagae la gallinella d’acqua, e anche alcuni elusivi ma "chiassosi" uccelli canori come la cannaiola e il cannareccione. Inoltre, non bisogna dimenticare la preziosa funzione del Biotopo in qualità di area di sosta, rifugio e alimentazione per gli uccelli acquatici nel corso delle migrazioni.

LE NOSTRE FOTO SU INSTAGRAM

METEO oggi

23
Mar.
+15 °C vento debole

TEMI vacanza

VACANZA tutto l'anno

Tutte le attività disponibili per tutte le stagioni:

DESTINAZIONE Levico Terme

Seleziona l'offerta vacanza che fa per te: